22 novembre 2011

Ancora sullo sposarsi

Ho già parlato del modo particolare di Luigi di intendere il matrimonio.
Ieri mi ha datto un saggio ulteriore della sua rarefazione riguardo al tema.

Usciamo dall'asilo, un amichetto di Bianca (coetaneo) la saluta, lei saluta lui. Luigi osserva e poi inizia a cantilenare: "La Bianca si namora di Sergio, la Bianca si namora di Sergio...". Poi si corregge: "No, la Bianca vuole sposare te mamma, ti è sempre appiccicata".
A questo punto domando: "E tu chi vuoi sposare?"
Risposta: "Io voglio sposare il signor cielo " (per essere spiritoso ultimamente Luigi appella indistintamente cose e persone Signora o Signore). E precisa: "Salgo con una mongolfiera in cielo e poi le nuvole mi abbracciano". A me quest'immagine ha molto colpito, mi è sembrata... poetica! Però aspettiamo ulteriori sviluppi :-)

2 commenti:

Margot ha detto...

Meraviglia pura... Conosci il blog maestrapiccola? Io ci passo ogni tanto e trovo momenti di poesia straordinaria.
http://blog.libero.it/maestrapiccola/

Il libro l'ho letto in un attimo.

littleelo ha detto...

grazie per la segnalazione! Non conoscevo questo blog, sembra molto istruttivo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...