6 agosto 2011

Le forre del Travignolo nel Parco Naturale di Paneveggio

Altro sentiero tematico, altra passeggiata.Questa volta la meta è stato il Parco Naturale di Paneveggio (a Predazzo si svolta in direzione Passo Rolle anziché proseguire per Moena), per visitare prima la riserva dei Cervi e poi per percorrere il sentiero Marciò, percorso naturalsistico molto segnalato e accessibile anche ai passeggini. Ad attrarci i passaggi sulle forre del Travignolo, con il ponte coperto e quello "a passerella". Il primo ponte ha una parte della pavimentazione in vetro, in modo tale che sotto i piedi si vedano i salti dell'acqua del torrente. Il secondo è fatto di assi di legno, cavi in acciaio e reti ed è molto alto rispetto ai salti d'acqua sottostanti: questo ponte ondeggiante ci è piaciuto moltissimo :-)
Lungo il sentiero ci sono poi punti di osservazione della vegetazione e della fauna, con simpatici giochi per indovinare le tracce degli animali.
Posso garantire che anche il bambino più recidivo alla camminata arriverà fino in fondo: tempo di percorrenza 40 minuti.




1 commento:

angela.momsinthecity ha detto...

brava brava, sperimenta che poi arriviamo!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...