9 agosto 2011

Il bucato di montagna

Fare il bucato a Varena è un piacere per una che come me ha aspirazioni da casalinga vintage. Sarà l'acqua, sarà il sole, sarà l'aria... ma qui i panni lavati e asciutti hanno un altro aspetto e un altro profumo. Il vero merito credo sia nell'asciugatura sui fili tesi in giardino: biancheria, tovaglie e lenzuola sventolano al vento in mattinata, si ritirano a sera fresche, candide e praticamente già stirate. Una meraviglia!

2 commenti:

angela.momsinthecity ha detto...

come ti capisco!!! ah come ti capisco!

notimetolose ha detto...

Concordo in pieno anche se il bucato steso al sole mi ricorda quel racconto di King l'ultima eclissi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...