4 marzo 2011

Elogio del puré

Oggi ho postato sulla mia pagina FB uno stato di lamentela: i miei figli non mangiano il puré, per quanto io lo prepari con patate lesse, latte fresco e un po' di parmigiano grattugiato.
Dai commenti che gli amici hanno lasciato sotto questo messaggio ho capito che invece gli adulti amano il puré: alcuni lo fanno profumandolo con la noce moscata, qualcuna ci aggiunge la panna, altri addirittura esprimono pareri entusiastici sul puré in busta Pfanni (questo mi pare eccessivo, per quanto anche io ne tenga delle buste in dispensa: tanto non mangiano neppure quello).

Comunque ho scopreto che anche altri bambini non amano il puré. Ma come è possibile? E' buonissimo, facile da mangiare, si accompagna a carne, formaggi, tonno... Forse è l'aspetto che non convince i bambini, in effetti forma e colore non sono dei più invitanti quando lo servi nel piatto. Comunque io periodicamente tornerò a proporre il puré ai miei bambini e se non lo mangeranno, pazienza, lo faremo fuori io e Cesare e se avanza... polpette di patate!
Intanto, ecco una ricetta del puré (o anche purea di patate). In effetti si insaporisce un po' come si vuole: burro, panna, noce moscata, parmigiano...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...