29 gennaio 2010

1 + 1 non fa 2


Questo quello che sostengono la maggior parte degli amici che hanno avuto il secondo figlio: ovvero, l'impegno che comporta l'accudimento di due bambini è ben superiore al doppio dell'accudimento di uno solo.
Io dissento (anche se poi magari stanotte pagherò cara questo mio spavaldo dissentire). A me sembra infatti che quando arriva la seconda creatura, salvo imprevisti, il compito più complesso sia la gestione dell'invevitabile gelosia del primo figlio; ma che in compenso l'esperienza maturata con la prima maternità/paternità alleggerisca l'accudimento del secondo nato.
Insomma, secondo me regna una sorta di legge di compensazione.

Sono invece convita che 2 + 1 non faccia per niente 3.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...