2 novembre 2008

Dal blog al libro

Sto leggendo il libro Non solo mamma.
Mi sta piacendo, non certo per l'effetto sorpresa, visto che da qualche mese seguo il blog da cui è tratto.
All'inizio della lettura ero scettica: tanto mi divertiva il blog (e non solo perché scritto da una mamma) tanto poco mi attraeva il libro che vedevo sugli scaffali delle librerie. Lo ammetto, la mia esitazione era dettata dallo scetticismo che un blog si possa trasferire con buoni risultati sulla carta stampata. Eppure gli esempi ultimamente non mancano, sono molti e molte i blogger che hanno riversato i propri diari on line su pagine e pagine di carta.

Alla fine il libro mi è stato regalato (grazie fru!). Sempre per lo scetticismo di cui sopra, ho iniziato non a leggerlo ma a sfogliarlo, e anche qui rimuginavo, saltando da pagina 120 a pagina 50, "ecco, vedi, è impossibile che un diario online diventi un romanzo...". Poi mi sono decisa: ho dimenticato il blog, ho aperto il libro alla prima pagina e l'ho letto esattamente come si legge una storia, ovvero concentrata sulla "trama", sui personaggi e sul divertimento offerto dalla scrittura.

Anche se ancora non sono arrivata all'ultima pagina, la lettura di Non solo mamma è piacevole, rilassante e consolatoria. L'esperimento di trasposizione sembra riuscito, anche se - rifletto - per forza l'operazione è selettiva: addio commenti delle utenti (che sono moltissimi), cernita dei post, aggiunte di poche pagine scritte ex novo che servono forse a interrompere la monotonia del diario (nell'online ci pensano le sbirciatine alle decine di commenti sotto ogni post).

La mia conclusione? Un blog per diventare un libro si snatura, la lettura di un blog è come l'assunzione più o meno giornaliera di una pillola omeopatica (mentre quella di un romanzo è una terapia antibiotica, si inizia e si deve finire, in caso di recidiva cerchi altri romanzi dello stesso autore) e la fiction in un blog è quasi un controsenso.

1 commento:

notimetolose ha detto...

Credo tu abbia ragione. Un post esiste perchè è veloce, immediato, 20righe scritte di getto, non ha pretese se non quella di divertirsi ad immaginare una realtà possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...