25 novembre 2007

Non voglio più fare ordine

Ora ho capito. In questa fase appena cominciata della mia vita la casa e la gestione domestica sono la vera fonte di stress.
Il moto perpetuo che comporta il tentativo di tenerla in ordine (ora che Luigi gattona e afferra qualsiasi cosa possa raggiungere) è la fatica più estenuante delle mie giornate. Più logorante che viaggiare sui treni FS (quasi impossibile da credere), più faticoso che recuperare Luigi ogni volta che si trova in bilico e in procito di schiantarsi al suolo, più estenuante che lavorare in ufficio.
Per cui ho deciso: da oggi il disordine regnerà sovrano in casa. E io sarò indifferente a ogni videocassetta in cui inciamperò, a ogni padella sporca fuori dalla lavastoviglie, alle salviette arruffate in bagno, ai giornali spiegazzati sotto al divano...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...