7 agosto 2007

San Candido (Innichen)

Una visita breve, ma molto piacevole: pochi chilometri prima di Sesto Pusteria, San Candido è la cittadina altoatesina esemplare. Pulita e perfetta, le case sono dipinte e decorate da centinaia di fiori sui balconi in legno. I negozi che vendono loden e lana cotta sulla mondana via principale si alternano a caffè e pasticcerie, fino ad arrivare alla bellisima collegiata in stile romanico. Il giardino che si attraversa per accedere alla chiesa ospita un cimitero pittoresco, di quelli di montagna che a me ispirano serenità, dove i morti riposano in pace tra i vivi, nel bel mezzo del centro abitato (proprio come a Gressoney Saint Jean).
Abbiamo vagato con il passeggino anche nei dintorni dell'isola pedonale, tra casette in legno un po' meno perfette, giardini, orti e pollai. L'ultima tappa è stata in un "Lebensmittel" vicino al parcheggo per comprare prosciutti, pane e speck, un pasto al sacco consumato poi nel parco giochi di Sesto prima del pisolino pomeridiano di Luigi.
Mi sento davvero in vacanza!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...