6 aprile 2007

Pasqua a Castelnuovo

Per la prima gita fuoriporta con il piccolo Luigi abbiamo scelto Castelnuovo Bocca d'Adda, il paese dove ha vissuto tutta la vita mia nonna Giacomina e dove è nato mio padre. La casa della nonna, ora un po' malconcia, è comunque un buon punto d'appoggio oltre che di ritrovo con gli altri parenti.
Dopo il pranzo pasquale (allestito come sempre con grande abbondanza dalla zia Marilena) ho combattuto il momento di inevitabile abbiocco con una passeggiatina, accompagnata da mia sorella Alessandra e da mio cugino Alessandro (indovinate come si chiamava mio nonno!!) questa volta munito di fidanzata londinese.
Castelnuovo si trova incuneato tra Adda e Po, circondato da argini che ora sono parte del Parco Adda Sud. Nonostante gli argini e le discese verso i due fiumi siano agibili con biciclette, auto e passeggini, non ci siamo spinti verso le mete più interessanti della zona (come a cascina Bonissima o il punto esatto in cui si vede l'Adda affluire nel Grande Fiume), ma ci siamo limitati a percorrere l'argine che costeggia la statale di ingresso al paese.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...